GKB-SPORTKIDS stagione 2011/2012

DSC_4033Dopo la pausa estiva, sono riprese martedì 06 settembre 2011, presso le palestre di Poschiavo, le lezioni del programma GKB-SPORTKIDS, per i bambini della scuola dell’infanzia del comune di Poschiavo. Alla prima lezione sono stati convocati anche i genitori, ai quali sono state date da Federico Parolini varie informazioni sul programma e le novità della stagione 2011-2012.

Al momento i bambini iscritti sono 20, cinque dell’anno scorso -annata 2005- e i restanti sono dell’annata 2006, se ci fossero ancora degli interessati ci sono ancora alcuni posti disponibili.

Le monitrici sono Idilia Albasini e Laura Crameri. Gli orari degli allenamenti sono i seguenti: martedì delle ore 17.15 alle ore 18.15, e il venerdì dalle ore 16.30 alle ore 17.30. Le lezioni seguite dalle due monitrice, fanno  parte di un programma annuale uguale per tutti i 15 centri dislocati nel Canton Grigione. Quest’anno i bambini dovranno svolgere due volte per stagione d’allenamento (inizio e fine stagione) tre semplici esercizi motori che permettono di farsi un’idea sui progressi dei singoli ragazzi. L’esito di tali esercizi però verrà comunicato solo ai genitori del bambino. I test vengono svolti con lo scopo principale di seguire e documentare l’evoluzione del bambino nel corso dell’anno d’allenamento e per mantenere ed accrescere le qualità degli allenamenti GKB SPORTKIS. Gli esercizi sono estratti dalla batteria di test dello studio sullo sport nell’infanzia e nell’adolescenza svolto dall’università di Basilea e vengono svolti con gli allievi delle prime classi di diversi Cantoni. Basandosi su questo studio universitario si garantisce da un lato che gli esercizi siano adatti all’età. D’altro lato, grazie ai parametri comparabili, si avrà in secondo momento la possibilità di valutare la capacità dei GKB SPORTKIDS in confronto a quelle di altri allievi delle prime classi. Vengono svolti i seguenti tre esercizi:

–          Equilibrismo all’indietro: i ragazzi devono camminare all’indietro e senza scarpe per tre volte su tre travi di diversa lunghezza. Il numero di passi fati fino alla prima volta che viene toccato il pavimento dà un’indicazione del senso dell’equilibrio e dell’orientamento spaziale.

–          Tapping: a due riprese i ragazzi devono toccare alternativamente nel minor tempo possibile con la mano dominante due cerchi marcati su un tavolo, ognuno per 25 volte. Viene tenuta in considerazione la più veloce delle due riprese. Il tempo impiegato per questi 25 cicli fornisce un valore della rapidità d’azione delle braccia e della loro coordinazione motoria.

–          Saltellare lateralmente: a gambe unite i ragazzi saltano lateralmente più veloce che possono su un tappato al di qua e al di là di un’asticella di legno. Il numero di salti in 15 secondi fornisce un’indicazione riguardo all’elasticità e alla coordinazione della muscolatura delle gambe.

Durante la prima lezione le due monitrici hanno eseguito, con l’ausilio di una palla, un gioco per imparare il nome dei bambini nuovi, e poi alcuni semplici esercizi con i cerchi. I giovani atleti hanno anche la possibilità durante l’anno di effettuare delle lezioni speciali, ovvero conoscere gli sport che vengono offerti  dalle varie società della valle. Al momento Poschiavo è l’unico centro del Grigione Italiano dove viene effettuato il programma GKB-SPORTKIDS, il Cantone però vorrebbe introdurre questo programma anche in altri centri del Grigione Italiano. Ricordo hai genitori che potranno trovare le gallerie fotografiche all’indirizzo: www.sgposchiavo.ch

Nadia Garbellini Tuena
Collaboratrice de “Il Grigione Italiano”

  1. Nessun commento al momento.
(non verrà pubblicato)

  1. Nessun trackback al momento.

SetPageWidth